Museo Galileo
Portale Galileo
english
Opere > Sala di Lettura > Le operazioni del compasso geometrico e militare (1606)

Le operazioni del compasso geometrico e militare (1606)

Primo scritto firmato da Galileo, presentato come un gioco didattico destinato all'istruzione del principe Cosimo de' Medici, le Operazioni del compasso descrivono in realtà il funzionamento di uno strumento particolarmente evoluto e preciso che permetteva di rispondere, con l'applicazione di leggi matematiche, alle domande via via nuove poste dal progredire della tecnologia nel campo militare e delle discipline pratiche in generale. Misurazioni e calcoli risultavano facilitati e la vita dei tecnici semplificata a tal punto che Galileo dovette assumere un artigiano per costruire più esemplari del compasso e far fronte così alle richieste che gli provenivano dai suoi allievi, molti dei quali rampolli della nobiltà veneta. Vista la singolarità dello strumento e la varietà delle sue possibilità applicative, non mancarono tentativi di plagio che sfociarono anche in una causa legale.