Museo Galileo
Portale Galileo
english
Vita > Personaggi > Ostilio Ricci

Ostilio Ricci

1540-1603

Ostilio Ricci, professore all’Accademia del Disegno a Firenze e amico personale di Vincenzo Galilei (c. 1520-1591), guidò il giovane Galileo nello studio di Euclide (sec. IV a.C.) e di Archimede (287-212 a.C.), contribuendo a fargli prendere la decisione di lasciare gli studi di medicina in favore delle matematiche. Ricci era stato allievo di Niccolò Tartaglia (1499-1557), celebre matematico bresciano, e aveva sviluppato un forte interesse per l’architettura militare e per la matematica applicata. Interesse che non mancò di comunicare a Galileo, nella cui produzione giovanile rientrano, a conferma di questa impostazione, la Breve instruzione all’architettura militare e il Trattato di fortificazione, nati come materiali per l’insegnamento e rimasti manoscritti fino all’epoca moderna.