Museo Galileo
Portale Galileo
english
Vita > Personaggi > Vincenzo I Gonzaga

Vincenzo I Gonzaga

1562-1612

Protettore e amico di Torquato Tasso, il quarto duca di Mantova Vincenzo Gonzaga sostenne generosamente lo sviluppo delle arti liberali, trasformando la Corte in un vivace centro culturale, noto soprattutto per lo sfarzo e l'eleganza. Tra gli artisti che il duca aiutò ad affermarsi vi fu Claudio Monteverdi, prima suonatore di viola poi maestro di cappella. Ricordato come un uomo spregiudicato e amante del bello, il duca inseguì e acquistò innumerevoli opere d'arte che andarono ad arricchire le collezioni dei Gonzaga.

Vincenzo I aveva sposato nel 1584 la figlia del Granduca di Toscana Francesco I, Eleonora de' Medici, la quale non si limitò a partecipare da spettatrice alla vita mantovana, ma ne fu in buona parte l'animatrice.

Vincenzo I tentò di impreziosire la propria corte nel 1604 proponendo a Galileo di mettersi al suo servizio come matematico, ma lo scienziato pisano dovette rifiutare l'offerta perché non sufficientemente vantaggiosa da un punto di vista economico.